MOTO  |  PROMO BMS  |  PHOTOGALLERY  |  EVENTI  |  OFFICINA  |  ACCESSORI  |  ABBIGLIAMENTO  |  CONTATTI   
 

 
CENTRO SOSPENSIONI

Montaggio, revisione e settaggio delle sospensioni delle migliori marche.

 

Aprile 2009: NOVITA’ OHLINS! Kit Naked  €680 + iva [CLICK]

[da motoclub-tingavert.it, per l’articolo completo CLICK ]

La regolazione delle sospensioni di una moto è un’operazione molto complessa e richiede una grande esperienza. Con questo articolo cercheremo di illustrarne i principi e una volta assimilato il tutto saremo in grado di effettuare semplici regolazioni, comprendendo cosa stiamo facendo e perché: anche se ciò può sembrare una banalità, è già un buon passo avanti, considerando la complessità dell’argomento.

Se invece si desidera tarare le sospensioni per l’uso in pista o perché si ha la necessità di stravolgere l’assetto della moto, è opportuno che rivolgersi a un esperto professionista: ne va della nostra sicurezza!

L’operazione di setup delle sospensioni richiede molto tempo in quanto è opportuno testare in modo approfondito l’esito della regolazione per ogni modifica apportata. Inoltre, tranne che per le piccole variazioni, quando andiamo a regolare un determinato parametro (esempio: il precarico di una molla), dovremmo aggiustare anche tutti gli altri (esempio: freni in estensione e compressione) per riequilibrare il comportamento della sospensione.

E’ anche di fondamentale importanza, prima di iniziare a regolare i vari parametri, segnare su un foglio le posizioni di tutti i registri e il comportamento della moto ad ogni variazione, in modo che sia sempre possibile tornare indietro. Ricordarsi di fare sempre piccole variazioni alla volta e testare il risultato, cercando durante il test di isolare mentalmente i comportamenti dell’anteriore e del posteriore della moto.

Ricordare anche che durante le prove gli pneumatici devono essere in ottimo stato ed avere quindi un buon grip, diversamente la moto avrà comportamenti inaspettati e ciò ci fuorvierà nella regolazione delle sospensioni.

Ultima premessa è che non esiste la regolazione perfetta che si possa adattare a tutti in quanto il comportamento della moto, e quindi il setup ideale, dipende fra le altre cose anche dallo stile di guida del pilota.

Contattateci per discutere il vostro assetto!

 

 
BMS Moto Sport - Tutti i diritti sono riservati.     P.IVA: 02103900987    Cod.Fiscale: BRTLRT76P26D940L -     Credits: Esselite Internet Solutions